Uomini non ammessi: dove le donne etero vanno a "giocare" tra di loro


Tradotto dall'articolo di Carrie Weisman su AlterNet

L'anno scorso diversi studi hanno rivelato che le donne hanno più predisposizione degli uomini alla bisessualità. Uno dei contesti in cui può emergere è lo “Skirt Club”, community di donne che “giocano” con altre donne, in genere trentenni in carriera impegnate in relazioni eterosessuali. L’ideatrice Genevieve Lejeune le chiama “vergini”, nel senso che non hanno mai avuto esperienze intime con persone dello stesso sesso. Se vogliono partecipare ad un party, che costa fra i 130 e i 160 euro, devono presentarsi rigorosamente sole. E’ un ambiente sicuro, protetto e anonimo dove loro possono esplorare. Ora che sono più indipendenti economicamente, e che non hanno bisogno per forza di un uomo accanto, possono sondare le loro fantasie. Quasi sempre sono i mariti a chiedere alle mogli di coinvolgere un’altra donna a letto. Il boom fu negli anni ’70, ma raramente il terzo invitato è gay, maschio o nero. Vedere due donne che fanno sesso è la fantasia più grande degli uomini: ma questa ne sono esclusi.
Spiega LeJeune: «Quando rimuovi l’uomo dall’equazione, non esiste più competizione. Non esiste possesso né gelosia, e scompaiono tutti i tratti negativi». Un esempio? «A Miami tutte si sono spogliate e si sono tuffate in piscina. Tranne una, che era senza slip ma aveva tenuto la maglietta. Il gruppo la incoraggiava ad unirsi ma lei esitava: aveva fatto una mastectomia e si vergognava. A quel punto le altre sono andate a prenderla, le hanno tolto la maglia e cominciato a baciarle i capezzoli. Non credo accadrebbe fra uomini». Non si gioca solo alle feste. Il 25% delle clienti di “Karma Tantric” a Londra, dove si fanno massaggi, cerca massaggi lesbo. secondo uno studio che ha condotto il centro, il 60% delle donne prende in considerazione un massaggio erotico fatto da un’altra donna. Il successo dello “Skirt Club” conferma la tendenza. Si è spostato rapidamente a Los Angeles, Londra, New York City, Miami e Sydney. Il sesso non è l’unica attrazione. C’è la vasca idromassaggio con dentro sei donne e un paio di bottiglie di champagne a disposizione.

Sexy Vibes

Related Posts


Lascia un commento


I commenti sono moderati prima della pubblicazione